mercoledì 9 ottobre 2013

Steve Jobs: Manga tratto dalla biografia ufficiale!

La fumettista giapponese Mari Yamazaki, nota soprattutto per Thermae Romae, non ha deluso le aspettative. Nel numero di maggio di Kiss, un’antologia di fumetti pensata prettamente per un pubblico femminile, è stato infatti accluso il primo libro della serie. The Verge, che dato la notizia per primo, scrive a riguardo:
La prima cosa che noterete nelle pagine di apertura è che Yamazaki ha portato a termine un lavoro di tutto rispetto; ben lontano dalle caricature coi capelli appuntiti che potrebbero tornarvi alla mente pensando ai manga, Jobs è stato riportato in vita con un stile monocromatico semi-realistico che non risulta mai eccessivo: anzi, rientra magnificamente nella tradizione manga giapponese.
Le prime pagine del fumetto, pubblicate su Yahoo Japan e riprese subito da moltissimi siti Apple-centrici, mescolano nomi, leggende e tematiche in un mélange specifico per il target cui si propone:
Yamazaki ha creato un Jobs all’epoca del College, trasformandolo sapientemente in un tipo di personaggio di cui qualunque giovane lettrice potrebbe innamorarsi. In una pagina memorabile, Jobs non soltanto accetta una mazzetta di 5$ e una caramella dalla sua influente insegnate Imogene Hill, ma addirittura risponde “Certo!” quando viene incoraggiato a provare l’LSD da un compagno dai capelli lunghi nei corridoi del College.
È in un contesto del genere che Jobs incontra Steve Wozniak per la prima volta, ed è in quel preciso momento che vengono gettate le basi nella trama per la loro futura amicizia. Nell’anteprima pubblicata da Yahoo e che trovate nella gallery qui sotto, lo storico iCEO parla con Isaacson della possibilità di scrivere una biografia. Buona visione.